Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

Home Account user Negozio Carrello0

SEI UN PROFESSIONISTA DEL FOOD?

Vai al nostro sito dedicato ed iscriviti con la tua partita iva per conoscere le offerte riservate a te.

Preferenze

Idoneo per vegetariani

Idoneo per vegani

Idoneo per dieta Kosher

Assenza di OGM

Assenza di dolcificanti

Idoneo per celiaci

Contiene pesce

Contiene sedano

Contiene senape

Contiene soia

Contiene glutine

Assenza di caffeina

Siamo arrivati alla nona puntata di Ricette da Oscar, un viaggio in America alla scoperta di un cult cinematografico

Oggi per voi abbiamo creato un piatto dai contenuti forti. Hamburger gourmet ispirato a Pulp Fiction.

Con un tocco di spregiudicatezza e cattiveria, siamo riusciti a portare l’hard boiled anche nel piatto. Per la rubrica delle Ricette da Oscar vi proponiamo la versione american noir dell’ Hamburger gourmet ispirata ad al film Pulp Fiction firmato da Quentin Tarantino nel 1994. Abbiamo infatti deciso di abbinare alla polpetta più cult degli anni ‘90 che resta ancora una stella del fast food, una pellicola altrettanto intramontabile.
Il film sono 153 minuti di pura adrenalina interpretati da un un cast di attori formidabili di cui ricordiamo John Travolta, Bruce Willis, Christopher Walker, Uma Thurman e lo stesso Tarantino. Un susseguirsi sincopato di scene criminose incatena lo spettatore davanti allo schermo tanto da consacrare universalmente il film al genere pulp. Ben le 7 nomination ricevute ai Premi Oscar ma solo uno quello ricevuto come Miglior sceneggiatura originale.

Curiosità

Certamente non dimenticheremo la colonna sonora che ha consacrato Pulp Fiction tra i migliori film della storia anche per la soundtrack. Ultimo capitolo della trilogia pulp di Tarantino, preceduto da Le iene e Una vita al massimo, è una selezione variegata di brani rock, atmosfere blues ed iniezioni surf. L’hamburger non poteva che essere il piatto selezionato da Tarantino per questa pellicola tutta nevrosi e schizofrenia. Quale menù migliore per un cast di attori travolti da una vita al limite, sempre in fuga, sempre sul filo, danzatori appassionati di twist e voluttuose esibizioni, iperconcentrati su dialoghi fulminanti e momenti di azione! Il film costato otto milioni di dollari, il timeline narrativo tipico di Tarantino, è studiato per rimanere ben impresso nell’immaginario collettivo.

La storia

Due killer professionisti vengono incaricati dal boss di recuperare una valigetta dal contenuto. Ma una coppia di amanti balordi decide di tentare un colpo per sottrarla. La scena cambia velocemente per spostarsi nel locale del boss e poi a un incontro di pugilato. Le vite dei due rapinatori si intrecciano con eventi al limite dell’assurdo e scene borderline: dalla ricerca disperata di uno spacciatore alla crisi da overdose che rischia di prendersi la vita di Uma Thurman poi salvata da un’iniezione di adrenalina al cuore. Momenti splatter che anticipano sequenze di violenza e di deriva criminale. Pulp Fiction è una storia che si nutre di continue finestre di racconto al suo interno, tanto da da lasciare lo spettatore in un labirinto di attese persino dopo la sua conclusione.

Che dite proviamo a fare anche noi l’hamburger alla Pulp Fiction?

INFO PRIVACY

Finagricola Soc. Coop. • Viale Spagna, 8 | Z.I. 84091 Battipaglia (Sa) | Campania – Italia • IT02189960657
Copyright © 2023 Cosi Com'è - Sviluppato da Swebby